cucito creativo · L'Atelier di Smemorina · Scuola

Sacchetto asilo

Ecco che anche per il mio Polpettino è arrivato il momento di lasciare il nido e andare…al nido!  🙂
Serviva un sacchetto per il cambio e la nonna Smemorina ( cioè io 😉  ) ha realizzato questo per lui, col suo soggetto preferito, Topolino, e una bella tasca davanti!

p.s.: l’accrocco che vedete sotto al nome non è un difetto nella realizzazione ma un artificio grafico per coprire il cognome (le maestre hanno richiesto che ci fosse anche quello)

SacchettoAsiloLeonardo

Annunci
Pittura · Restyling mobili · Senza categoria

Comodini montanari

L’ultimo lavoro che ho fatto prima delle ferie mi ha divertito (e impegnato) parecchio.
Mi è stato chiesto di realizzare dei comodini particolari per rendere più accogliente un piccolo appartamento da affittare in montagna. La proprietaria (la sposa del post precedente, per la quale ho realizzato tantissimi dei lavori pubblicati in questo blog) aveva già fatto fare, da un artigiano/artista locale, un quadro in lana che ha messo  alla parete sopra il letto e mi ha chiesto di ispirarmi a quello.

Quadrolana

Ho pensato di prendere spunto da una foto che avevo visto su una rivista di design diversi anni fa e mi sono imbarcata in questo progetto.

Col seghetto alternativo ho tagliato a metà due sedie, e ho utilizato le due metà contrarie.

Sedie

Ho dipinto il bordo delle sedie di rosso a quadetti bianchi in modo da riprendere un dettaglio del quadro.
Ho dipinto sulle sedute lo sfondo con le montagne,  su una ho dipinto l’orso e sull’altra l’alce, anch’essi presenti nel quadro. Una  passata di cera invecchiante per completare il tutto e il gioco è fatto.

Sedie3

Ecco come si presentano appoggiate alla parete

Sedie4

Ed eccole nella loro destinzione finale

Sedie5Sedie6

Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria

Il matrimonio dell'(altr)anno

A giugno scorso ho curato un matrimonio. Mi è stato affidato il confezionamento delle bomboniere e la realizzazione del “Tableau de mariage”, per chi non lo sapesse si tratta di quel pannello dove gli invitati possono vedere a che tavolo sono e con chi.

La sposa mi ha chiesto di recuperare per le bomboniere i vasetti degli omogeneizzati dei bambini e così ho rielaborato (parecchio) un’idea che avevo visto su Pinterest per creare un progetto completamente nuovo. Per il contenuto era stata categorica, doveva essere commestibile! Ma eravamo indecise…miele? troppo scontato…peperoncini? poco “ricercati”…tè? lei è un’amante del tè ma…così scuro, non adatto per un matrimonio…a meno che non si abbia a che fare con ME!

Dopo tanto cercare il mio motto “insisto, persisto, resisto e conquisto” mi è venuto in aiuto ed ho tovato un tè perfetto per l’occasione.

Ve lo presento:

Tè nero Taj Mahal

Tè neroTajMahal

Quando ho letto la sua descrizione, io mi sono innamorata sull’istante  ❤

Tè nero con pezzetti di cannella, petali di rosa,

buccia d’arancia e aromi.

Il suo pofumo si ispira alla tradizione aromatica indù
e al culto dell’amore simbolizzato dal Taj Mahal.

L’ho trascritta su dei bigliettini, dal lato opposto ho scritto i nomi e la data del matrimonio, e poi li ho arrotolati come un cartiglio.
Poi ho preparato le bomoniere, dapprima tagliando tuuuutttiiii i tappi di sughero per adattarli al diametro dei vasetti….
poi col filo metallico argentato e perline ho creato un spirale sul dietro del vasetto dalla quale partiva una specie di metà arco sul quale ho appuntato un cuoricino di carta con la scritta “Grazie”… vi faccio vedere perché mi sa che non mi sono spiegata troppo bene…

BomboniereRetro

E dopo aver dipinto di bianco tre cassette della frutta e completato con un bel fiocco di tulle a pois, ecco la visione d’insieme

Bomboniere1Bomboniere2Bomboniere3Fiocco

Per il tableau de mariage ho dipinto un pancale in stile shabby e ho legato da parte a parte tre cordicelle con delle mini mollette in legno.

I tavoli sarebbero stati identificati dai nomi delle città toccate dai vari viaggi che gli sposi hanno fatto nel corso degli anni. Ho creato dei cartoncini dipinti ad acquerello, con i colori abbinati a due a due: su quello che sarebbe stato appeso al Tableau ho scritto il nome del tavolo e i nomi degli invitati, sull’altro ho dipinto un monumento o una caratteristica della città relativa a quel tavolo e il nome della città…

Ecco qua il Tableau

Tableau

Ed in questa slide, i cartoncini per i tavoli

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vi chiedo scusa per la lungaggine di questo post, spero sia valsa la pena arivare fino alla fine 😉

 

Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria

Novità: adesivi & co.

La mia smania di fare cose nuove non si placa… Era diverso tempo che l’idea mi frullava in testa, ma non l’avevo ancora realizzata per via del costo del macchinario. Ma, potenza della rete, in un gruppo fb ho trovato una ragazza che ne vendeva uno usato, primo modello,  ad un prezzo accessibile. E mi sono detta che per iniziare era più che sufficiente… ho studiato vari tutorial, ho fatto un paio di tentativi di adesivi monocolore per la mia macchina e poi il primo adesivo prespaziato a tre colori

FB_IMG_1562658947377-01

E acquistando materiale specifico potrò fare, oltre che adesivi personalizzati, anche tazze, magliette e tutto ciò che suggerisce la fantasia!

cucito creativo · L'Atelier di Smemorina · Senza categoria

Benvenuto Zeno!

Finalmente questo mio lavoretto è stato consegnato, quindi, adesso che non si rischia più di rovinare la sorpresa, posso mostrarlo.

Mi era stato richiesto un pensierino che una bimba doveva regalare alla maestra che aspettava un bebé…
Mi sono fatta un disegno della composizione generale, ho preso un telaietto da ricamo (vanno tanto di moda per le decorazioni, e menomale perché mi piacciono da matti!), stoffe in tonalità di azzurro e bianco, ho messo in moto la mia nuova macchina da cucire e con la tecnica dell’appliqué ho dato vita ad un fuoriporta per la cameretta del nuovo arrivato.

Benvenuto Zeno!

dav

Inutile dire che come tutto il “fatto a mano” è completamente personalizzabile nei colori, nei disegni e nelle dimensioni.