Quattro chiacchiere

Lettera al 2009

Caro 2009, anche tu come gli altri che ti hanno preceduto, ci hai portato un po’ di tutto: debiti, malattie, preoccupazioni.
Però fortunatamente tutto si è risolto nel migliore dei modi, quindi, come sono solita fare, non porto rancore.
Sono contenta di voltare pagina, di scoprire un po’ alla volta cosa ci riserverà il tuo collega 2010, sperando che sia un po’ più magnanimo di te.
Quello che mi rattrista è che via via che passate, siete passati. E più ne passano, meno ne restano.
Questo pensiero mi incupisce perché la vita mi piace e vorrei che gli anni non passassero mai.
Ma non credo si possa pretendere che un anno duri più di 365 giorni vero?
Quindi grazie per ciò che di bello ci hai regalato, e speriamo bene pr l’anno che verrà!!!

Annunci

One thought on “Lettera al 2009

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...