Fra me e me · Notizie e politica · Quattro chiacchiere · Senza categoria

Chi è “l’animale”?

Non c’è veramente limite alla crudeltà, all’indifferenza e alla poca sensibilità di alcune persone.
Guardate questi tre video e poi ditemi: Chi è  l’animale ?

ATTENZIONE: IN QUESTO VIDEO CI SONO IMMAGINI MOLTO FORTI CHE POTREBBERO TURBARE LA SENSIBILITA’

Annunci

9 thoughts on “Chi è “l’animale”?

  1. I primi due video mi hanno intenerito, ma l’ultimo mi ha davvero sconvolto.

    Degli assassini uno può anche farsi una ragione del fatto che siano assassini, ma vedere la gente cosiddetta “normale” capace di un simile orrore non lascia sperare nulla di buono per questo mondo.

    Ragazzi, prepariamo l’arca!

    Mi piace

    1. La cosa orribile è che non si tratta di “un” disgraziato che omette il soccorso, ma di un popolo intero che passa indifferente davanti al corpo straziato di una bambina investita.

      Ho rivisto ora il video, mostruosa umanità!

      Mi piace

  2. Infatti, quello che sciocca è proprio l’indifferenza della gente che passa davanti a quella povera bambina straziata, la guarda, e prosegue per la sua strada lasciandola lì in fin di vita. Una signora la prende in braccio, si spera che chieda aiuto, invece la ripone di nuovo a terra vicino a dei sacchi. Per fortuna dopo un po’ l’altra donna la soccorre, ma per lei è troppo tardi. La bimba muore dopo una settimana di terapia intensiva. La polizia ha arrestato i due autisti. Chissà se avranno una pena adeguata. E tutti gli altri? Non sono forse colpevoli anche loro di omissione di soccorso? E’ dunque molto più umano il cane del primo video, che soccorre a rischio della propria vita, un suo simile investito in autostrada. E il secondo cane, che veglia il suo compagno dopo lo tsunami, finché non arrivano a soccorrerli.

    Mi piace

  3. Ciao Rossana, avevo visto quel video della bambina e ne sono ancora sconvolta ma l’incredulità sopravvale, lo stupore non più di tanto, l’uomo è capace di azioni orrende ed inperdonabili.

    Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...