Fra me e me · Piccoli inconvenienti quotidiani · Quattro chiacchiere · Schegge di vita · Senza categoria

Mors tua, vita mea

Ma perché diamine è sempre così complicato caricare la lavastoviglie?
E’ un problema di fondo: la misura non va bene. Lavastoviglie sei coperti, grande per un pasto, piccola per due. O la fai mezza vuota, o ti avanzano le stoviglie.
E allora ti metti lì, di buona lena, sposta,  incastra, togli una pentola da lì e la metti là, ma allora questo coperchio dove va? E tenti e ritenti, e ti devi per forza alzare perché stando accucciata  le gambe  ti stanno andando in cancrena.  Allora ti alzi, ti metti di lato allo sportello aperto e ti pieghi in avanti cercando di trovare la posizione ottimale ad ogni stoviglia in modo da farci entrare fino all’ultimo cucchiaino (che poi avresti fatto prima a rigovernare a mano…). E quando dopo vari interminabili minuti ti sollevi stizzita sbraitando: “Ma insomma, che fatica,  chi diavolo le ha inventate le lavastoviglie?!?!!?”, tuo marito, che ti osservava da dietro già da  un po’, ti illumina : “Sicuramente un uomo… per questioni di prospettiva!”

Della serie: mors tua vita mea  😉

Annunci

11 thoughts on “Mors tua, vita mea

  1. io vivo sola e sono la negazione in cucina… non ho assolutamente bisogno della lavastoviglie, ma tempo fa, quando ho visto svariate volte una mia parente caricare la lavastoviglie, e cioè prima di metterli nella lavastoviglie gli doveva togliere ogni minimo residuo di cibo…. ho detto: che??? prima di metterli lì dentro devi praticamente lavarli??? e la convenienza dov’è?
    non avrò mai una lavastoviglie 🙂

    Mi piace

  2. Oh …. “ragioni prospettiche” , a parere di chi ti osservava dal di dietro mentre ti curvavi, amica mia, spinsero un uomo ad inventare la lavastoviglie ?!? 😳
    Però ….
    Mica ci avevo mai pensato ! :mrgreen:

    Mi piace

    1. Dello Scorpione, eh ?!?
      @Rossana … ma … ma … lo Scorpione possiede …. “in cauda venenum” … 😯
      Meno male che …. invece ….ehm …. io sono del Toro !!! :mrgreen:

      Mi piace

  3. nella tana del Tasso non ci stava il forno… figuriamoci la lavastoviglie!
    però quando convivevo ricordo che alle volte ci voleva una laurea in tetris per far combaciare tutto…
    comprendo!
    ps. bello il blog con la neve e lo sfondo di natale!!! bellerrrimo

    Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...