Piccoli inconvenienti quotidiani · Pittura · Senza categoria

A Cesare quel che è di Cesare!

E’ sempre buona norma attribuire meriti e colpe a chi li ha. Tuttavia, qualche volta, può capitare di commettere qualche errore involontario. La cosa importante è riconoscerlo e “fare ammenda”.

Nel mio resoconto delle vacanze  “Bolgheri” ho inserito una foto della statua di “Nonna Lucia”. Confesso che all’epoca non sapevo da chi fosse stata scolpita, lacuna dovuta probabilmente al fatto che alla luce del lampione la mia scarsa vista non ha messo bene a fuoco la targa posta a lato della statua stessa. La mediocre qualità della fotocamera ha poi fatto il resto.
Non mi spiego però come ho fatto ad essere così superficiale da non cercare notizie certe in rete per attribuire la paternità dell’opera all’artista che l’ha realizzata.

Ieri sera ho ricevuto questa gentilissima mail:

Gentilissima Sig.ra Rossana,
per caso ho visitato il suo sito e sono rimasto piacevolmente sorpreso nel trovare una delle mie opere più conosciute: la “Nonna Lucia” di carducciana memoria.
Mi chiamo Flavio Melani e mi permetto di segnalarLe il mio sito: www.flaviomelani.com
Se Le è possibile, Le sarei grato se mi menzionasse nel Suo resoconto di viaggio a Bolgheri quale autore dell’opera.
Le anticipo che terrò una mia personale proprio a Bolgheri indicativamente da metà a fine luglio p.v.; pertanto, qualora presente da queste parti, mi farebbe piacere poterLa conoscere di persona.
Cordiali saluti
Flavio Melani
Al prof. Melani sto inviando proprio adesso questa mia risposta:
Gentilissimo prof. Melani,
innanzitutto voglio scusarmi con Lei per non  averLe  reso giustizia al momento opportuno e sono ben  felice di menzionarLa nel mio resoconto di viaggio quale autore dell’opera “Nonna Lucia”. Potrà trovare la mia rettifica qui e qui La ringrazio di avermi fatto notare il mio involontario errore, e di avermi segnalato il suo sito in cui ho vagato con piacere , scoprendo bellissime opere di grande intensità. Spero tanto di essere a Bolgheri nei giorni della Sua mostra personale, così potrei avere l’opportunità di  conoscere Lei e di  ammirare dal vivo le sue splendide creazioni.
Cordiali saluti
Rossana Morandini
Sono contenta che il prof. Melani abbia casualmente letto il mio post e che mi abbia scritto. Così ho potuto rimediare ad un errore e restituirgli ciò che gli spettava di diritto.
Se prima avevo già intenzione di tornare a Bolgheri, adesso ho un motivo in più per farlo. Spero di poter accettare il suo invito e conoscerlo di persona.
Annunci

7 thoughts on “A Cesare quel che è di Cesare!

  1. E’ sempre un piacere avere a che fare con persone così cortesi, e ancora meglio è poterle conoscere di persona, ti auguro di poterlo fare, buon inizio settimana Rossana un abbraccio!

    Mi piace

    1. Concordo con te Silvia, dalla sua mail ho avuto proprio l’impressione che sia una persona pacata e garbata. E in questi tempi dove tutti sono perennemente arrabbiati e frettolosi è un piacere incontrare per via persone così.
      Buon lunedì.

      Mi piace

  2. DEVI accettare il suo invito, @Rossana …. e recarti, con qualche famigliare o amica, a visitar la mostra del Prof. Melani, persona cortese, artista sincero …. proprio come te ! 🙂
    Non rammaricarti quindi della tua svista di allora : fra artisti onesti e schietti, ci si intende sempre, anche nei pensieri talvolta ! 😀

    Mi piace

      1. Avrai capito, cara @PennelliRibelli … che il Prof. @Melani ha potuto accedere ed ammirare il tuo blog NON a caso, vagando qua e là alla sanfasòn, bensì per il fatto che il tuo spazio è al PRIMO POSTO della NET PARADE NAZIONALE nella categoria “Pagine Personali”, dunque visibilissimo a chiunque …. e questo ci ricorda l’ importanza, per me e per i tuoi amici/amiche, di votarti sempre per mantenerti là dove meriti, giacchè esponi, con sincera umiltà, i tuoi delicati, bellissimi “lavoretti”, e pensieri tanto cari quanto semplici . E magari, poichè nulla è più importante della Memoria, ricordandoci di votare noi e far votare, nella stessa classifica, i blog dedicati ai @Pellirosse d’ America, pieni di immagini bellissime di vite perdute che, per nessuna ragione al mondo, dovrebbero essere dimenticate mai ! 😦

        Mi piace

  3. E’ capitato anche a me di essere richiamata dal legittimo autore di un’immagine per non averlo citato, solo che io le catturo in rete, e spesso l’autore non c’è, o magari le copio da google immagini senza entrare nel sito/blog in cui è presente, da cui magari potrei ricavare qualche informazione in più.

    Ho un disclaimer, che dice che le immagini non sono mie e che, se informata della paternità, aggiungerò l’informazione con vero piacere, più di questo davvero non saprei fare.

    Comunque, tutto è bene ciò che finisce bene!

    Mi piace

    1. Qui più che della paternità dell’immagine (che era mia, fatta da me) si tratta proprio della paternità dell’opera stessa. Anch’io ho un disclaimer fra le mie pagine, ma era doveroso riconoscere a questo artista quanto moralmente (e legalmente, penso) gli era dovuto. 🙂

      Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...