Lavoretti di tecniche varie · Schegge di vita · Senza categoria

Chi fa “per sé”

…ci prende gusto!

Quando dico che ho un marito come si deve, ho ragione da vendere. E’ bastato che nel parlare accennassi ad una cosa che mi piaceva e lui eccolo drizzare le orecchie, immagazzinare l’informazione ed elaborare un piano…che puntualmente, per cause contingenti, è andato all’aria.
Insomma per farla breve avevo detto che mi piaceva un  E-book reader, il Kindle.  Lui zitto zitto, quatto quatto l’ha ordinato e voleva regalarmelo per il compleanno. Ma visto che l’effetto sorpresa era sfumato e visto che avevo passato una settimana non da poco, ha deciso di darmelo prima, e in questo sì che è riuscita la sorpresa!
Ma il mio povero lettore era a rischio, nudo così. E visto che ora ci ho preso gusto a fare anche qualcosa per me medesima, mi sono fatta questa cover! E ora è tutta un’altra cosa, al sicuro, al calduccio e anche un po’ “glam”!

CoverChiusaCoverInterno

P.S. Se vi serve qualcosa di simile, a disposizione! 😉

Annunci

21 thoughts on “Chi fa “per sé”

  1. Io sono sempre stata innamorata dei libri, del fatto di possederli (non ne ho mai preso uno in biblioteca proprio perché amo sentirli “miei”) di sfogliarli, fare le orecchie alle pagine ecc.
    Ma sono altrettanto amante della tecnologia e questo era una cosa che volevo fortemente provare. Devo dire che è magico: ci stanno un’infinità di libri, si leggono senza stancare la vista, lo porti con te ovunque (è piccolo, sottile e leggerissimo) e ci sono a disposizione una miriade di libri gratuiti, (sia classici che di narrativa, inclusi tantissimi titoli di thriller – il mio genere preferito), oppure a prezzi ridottissimi (questo sarà un danno non da poco per l’editoria…).
    Veramente una fantastica scoperta!

    p.s. Grazie. Ieri ero dal dottore ed una signora stava leggendo da un lettore con una cover in pelle azzurra. Io ho tirato fuori il mio (e ho evitato le solite riviste decennali che ho già letto migliaia di volte), mi sono messa a leggere dalla mia cover e mi sono sentita molto più “trendy”di lei. Come si dice: basta sapersi accontentare, no?!??! 😉

    Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...