Pittura · Quattro chiacchiere · Senza categoria

Aspettando una buona notizia

L’allestimento della mostra collettiva  annuale “Arte sotto al campanile” alla quale partecipo ormai da sette anni, questa volta è stato molto particolare. Il titolo è proprio questo: “Aspettando una buona notizia” e si ispira al fatto che quest’anno in particolare ci sono stati moltissimi avvenimenti  (soprattutto poco allegri) che hanno dato spunto a commenti e discussioni durante le ore di pittura (alle quali aimé  non ho potuto partecipare per motivi contingenti). Ma in quelle ore, fra preoccupazioni, delusioni e pensieri, la speranza per il futuro  riesce comunque ad  emergere e trasferirsi dal pennello sulla tela attraverso la sensibilità di ognuno. Ecco perché  dipingiamo aspettando una buona notizia, che speriamo arrivi presto. Ed ecco perché le pareti di tutta la sala erano interamente coperte di fogli di quotidiani, anziché dai soliti drappi colorati. Un colpo d’occhio particolare, originale, ma senza dubbio “attuale”.

E il mio contributo a questa mostra è stato questo quadro qui, che ho dovuto dipingere in fretta ad acrilico in modo che fosse pronto in tempo. Avrei voluto aggiungere due o tre gocce di rugiada, ma l’avrei consegnato fuori tempo massimo…ce l’ho fatta per un pelo!

E niente vieta che le aggiunga  a mostra finita…

"Gerbera"

Annunci

7 thoughts on “Aspettando una buona notizia

  1. Il tuo quadro è, come sempre, bellissimo! Restiamo tutti in attesa di una buona notizia (ma se spulci anche tra i giornali, magari non in prima pagina, se ti guardi intorno, di cose bellissime ne accadono ogni giorno ♥ ).

    Mi piace

  2. Il tuo quadro, @Roxy, è bello ma …. un poco smorto “a mio parere errante”, e sono d’ accordo con te : qualche goccia di rugiada l’ avrebbe ravvivato e fatto profumare davvero, come è nel tuo stile .
    Ma il tempo, è quello che è …. e non di rado l’ inseguiamo con affanno, riuscendo talvolta ad afferrarne appena un lembo per gli scopi che rincorriamo … restando tuttavia con un po’ d’ amaro in bocca, una insoddisfazione sottile che è, del resto, il succo della vita . Importante è, per come vedo le cose io, non restare con quel sapore, non lasciare che l’ insoddisfazione cresca fino a farsi pessimismo venato rimpianto, bensì continuare ad operare in concreto, poco o tanto che sia, giorno per giorno, senza smettere mai di sognare … coi piedi saldi in terra ! 🙂
    Perchè, proprio come dice @Diemme, “di cose bellissime ne accadono ogni giorno” ….. basta avere gli occhi e il cuore per osservarle e goderle, migliorando, semplicemente ampliandola, la nostra quotidiana visione dell’ esistenza !
    Buon fine settimana …. cara amica ! 😀

    Mi piace

    1. Un po’ smorto dici…forse per via del colore, che non è esattamente nel mio genere. E poi la foto non aiuta di certo, dal vivo è un po’ più…vivo di così. Per il resto, come dicevo su, sono un’ottimista, e non mi faccio abbattere dalle cattive notizie. A volte addirittura mi sento un po’ come nel paese dei balocchi, un po’ fuori dalla realtà, in un mondo tutto mio, dove splende sempre il sole (o quasi).Superficiale dirai…solo più leggero dico io.

      Mi piace

  3. “Superficiale” … ti direi ?!? 😯
    Assolutamente no, perchè ti conosco ( o almeno credo di conoscerti ‘per come sei veramente’ … ) !
    Piuttosto, ti direi OTTIMISTICAMENTE REALISTICA …. o, come piace a me, legata sempre ai sogni, ma tenendo ben saldi i piedi in terra !!! 😀

    Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...