Intrattenimento

Il teatro delle ombre

Al “Britain’s got Talent” quest’anno ha vinto un gruppo davvero straordinario, gli Attraction. Questi artisti ungheresi in soli quattro minuti, con il loro teatro delle ombre, sono capaci di raccontare una storia, e la rappresentano con movimenti così fluidi che davvero sembra che le forme nascano dal nulla. E le storie sono così emozionanti e coinvolgenti che ogni volta non riesco a trattenere le lacrime.

Annunci

19 thoughts on “Il teatro delle ombre

  1. Sì, amica mia …. quelle ombre TOCCANO IL CUORE …
    E lo aprono, ne accelerano i battiti, ne accentuano la parte migliore … l’ amore, la pace, il sogno, ne scacciano gli orrori …. la guerra, le lacrime, i lutti, in un fluttuare sublime di oscuri corpi di uomini, di donne, di bambini che mirabilmente danzano, in un vento di passioni, in ogni luogo della Terra, da Stonehenge al Nordafrica, mentre una musica canta tutte le stagioni dell’ esistenza nostra …. e ci restituisce a noi stessi, alle nostre memorie …. portandoci al di là delle miserie umane !
    Sì …. non li avevo mai visti, ed ora che sono tornato a vederli ancora una volta, grazie a te, non ti nascondo che anch’ io …. sì anche io uomo di scorza dura, ho pianto !

    Mi piace

    1. E’ vero Nives, e aggiungerei anche quanta fatica e organizzazione. Su youtube ci sono anche dei loro video dove si vede la preparazione di questi brani. Anche quelli sono spettacolari, mi è sempre piaciuto vedere il dietro le quinte degli spettacoli.
      Un abbraccio a te, buon fine settimana.

      Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...