Country e Decorative Painting · Senza categoria

W.I.P. : Fuoriporta shabby-chic

Dopo averle  consegnato la lavagna, Martina mi ha chiesto di andare da lei a vedere la casa, per prendere le misure di un nuovo lavoretto che mi ha ordinato: un grande fuoriporta di benvenuto. Sono rimasta subito molto colpita dalla tenda in fondo alle scale, molto bella sia nel tessuto grezzo (forse lino?) sia nel progetto (riproduce la facciata di una casa con tanto di portoncino), realizzata in stile country da una ragazza emiliana. Nello stesso stile dei cuori imbottiti sono appesi alla ringhiera delle scale (sulla mia invece sono appesi solo i cappotti… 😉 ). Abbiamo pensato di richiamare i cuori imbottiti, sia nei colori che nello stile e creare un fuoriporta grande (35×45) per la parete proprio in cima alle scale di ingresso.

Ho pensato che per dare un effetto ancora più rustico avrei creato il cuore non da una sagoma di legno intero ma da assi di legno di abete allineate. Ecco quindi il primo passo, il taglio delle assi a misura e la scartatura dei bordi, in modo da creare una piccola fessura fra un’asse e l’altra.

Fuoriporta1

Come secondo passo ho incollato  le assi una con l’altra, a due a due.
Notare i morsetti “fai da te”…come si dice, bisognino fa trottar la vecchia!

Fuoriporta2

Quando saranno tutte composte  ritaglierò i contorni del disegno con precisione. Peccato che le due mani di colore previste per il shabby-chic copriranno completamente i nodi e le venature del legno, in futuro ne farò uno solo con impregnante.

Nel frattempo sto portando avanti anche alcuni campioni per una dimostrazione che terrò sabato 13 qui a Firenze e poi la casetta per uccellini, della quale farò un w.i.p. separato. A bientôt!

Annunci

10 thoughts on “W.I.P. : Fuoriporta shabby-chic

  1. Sai Rossana, le casette degli uccellini in pannolenci sono ubicate in tre diverse stanze, ma purtroppo, sono ancora deserte e fredde!
    Ci avevi promesso una casetta da appendere all’olivo del giardino….e noi la stiamo aspettando con trepidazione. Ci potresti dare qualche notizia, perché sul pino accanto, tra i rami fitti, qualcosa dev’esser successo, dal momento che c’è un via vai….
    Nives e nipotini….Ti chiedono di fare presto, e Ti abbracciano caramente!

    Mi piace

  2. Fossi nata Tu, Madonna @Rossana, ai tempi di Ser @Verrocchio, il gran Mastro t’ averebbe ittenuta a bottega … magari all’ inizio come vivandiera ( eh eh eh … son convinto che anche in cucina non te la cavi male ), ma non v’ è dubbio che, principalmente, t’ averebbe ippresa come apprendista artigiana e suo primo aiuto ! 🙂
    Questa riflessione, mi spinge ad esortarti a NON trascurare opere semplicemente pittoriche, e cioè a lasciare, ogni tanto, chiodi, stoffe, cocci e collami, seghe e tenaglie, raspe, subbie e martelli, dando sfogo alla tua creatività usando solo colori e pennelli ( o spatole ), tele o tavole o pareti appena intonacate !
    Come dire ??? Tu, dalla piccozza al maleppeggio, sei bravissima …. ma i pennelli, ancorchè ribelli, sono il tuo più significativo cibum !

    🙂

    Mi piace

  3. …e se il Maestro Verrocchio m’avesse tenuta a bottega mi sarei adattata sì anche solo a far da vivandiera, e fra una zuppa e l’altra avrei dato una sbirciatina al suo lavoro cercando di rubare tecniche e malizie degli artisti d’altri tempi, che oltre al loro talento pittorico avevano anche un bel daffare a crear da soli i colori necessari…eh, si, avrei davvero voglia di riprendere a dipingere su tela, e presto lo farò, ho in mente due o tre soggetti che mi ispirano da un po’. Il problema è che quando si smette di far qualcosa poi è difficile ripartire…ti suona familiare?!?! 😉 pssss. aspetto di vedere i tuoi, di capolavori….so che ne hai, che aspetti a mostrarli? 🙂

    Mi piace

    1. Ma … sai che c’ è @Rossà ???
      C’ è che io, poichè nel mio dna rifiuto di “entrare” nei sistemi informatici, se non per scrivere al PC, sentirmi qualche canzone ( o vedere qualche pezzo di film che mi ricordo con piacere … ) su You-tube, e intervenire nei blog ‘con faccine e link’ quando mi sento stimolato a commentarne i post !
      Per il resto, sono ( volutamente ) una schiappa, e quindi non saprei come riprodurre la foto dei miei quadri ( foto che dovrei fare io … ma il mio cellulare lo adopero “solo” per fare o ricevere telefonate ) e tramutare dette foto in documenti da rendere visibili come link in un blog !
      Pazienza … amica mia !!!
      Tanto l’ immaginazione, per te, dovrebbe esser sufficiente, se aggiungo che il mio pittore preferito è – e resta – @Piero della Francesca, mentre ai miei inizi ero suggestionato dai colori ( e dalle scene ambientali ) di @Gauguin : ovviamente, io ho dipinto quadri ( circa una trentina … ), ai miei tempi, nei limiti della mia tecnica ‘personale’ e della mia sensibilità pittorica ! 🙂
      Un bacio a te … e mi raccomando : adelante @Pedra … ma cum juicio !!! 😀

      Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...