Figli · Quattro chiacchiere · Ridiamoci su · Schegge di vita · Senza categoria

Bastardi dentro # 6

Mentre guardavamo il tg il giornalista lancia il servizio:

– “Dal porto, la nostra inviata, Perla Dipoppa”

E noi: “Però poveraccia, che cognome…”

E Simone di rimando: “Però è stata fortunata, sai se nasceva a Livorno…. si sarebbe chiamata Perla dé, Puppa!” 😀

Per la serie “Almeno ce n’è per tutti!” 😉

Annunci

9 thoughts on “Bastardi dentro # 6

  1. 😯
    A volte, @Roxy … la tua famigliola iffiorentina ( e cioè il buon marito, i due figlioletti e …. ehm …. i cheni e i ghetti di chesa ) mi appare – così, alla lontana obviously … et absit injura verbis – come l’ equipaggio in fregola di una nave pirata, pronta a salpare da La Tortuga per cannoneggiare a destra e a manca ogni e qualsivoglia vascello che abbia avuto la ventura di passare nei paraggi !
    Ah …. se t’ avesse conosciuto @Salgàri : avrebbe scritto un bel romanzone caraibico su di te, intitolato “@Rossana, la figlia del pirata nonchè piratessa in proprio” !!! :mrgreen:

    Mi piace

  2. Ehmm… Anche io ho dovuto leggere il commento per capire la battuta, altrimenti…sarei rimasta con la gocciolina lato fronte a lungo! ahahha 😛
    Approfitto per farti gli auguri di buon anno e per estenderli anche ai protagonisti del post, quindi a tutta la famiglia!
    Un abbraccio da Roma 🙂

    Scrutatrice

    Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...