Lavoretti di tecniche varie · Quattro chiacchiere · Senza categoria

Il brutto anatroccolo

Tanto tempo fa, quando ancora acquistavo basi grezze da lavorare (ormai non ne compro quasi più, campo di rendita attingendo da quelle accumulate negli anni nel famigerato baule), avevo consapevolmente comprato una lampada da tavolo orrenda. L’unica cosa che mi aveva spinto all’acquisto era stata la forma e la “granulosità” della base, e mi ero ripromessa di farne qualcosa.
Un po’ di tempo fa vidi all’Ikea una piantana con un paralume in tulle che sembrava il tutù di una ballerina.
L’altra settimana, cercando nel baule se avevo un vassoio in legno di una certa misura (una signora mi aveva richiesto un vassoio decorato) mi si è riproposta questa lampada. E in vista del mercatino “Dalle stalle alle stelle” mi venne il “lume” 😉 di farne una lampada puffosa, vaporosa per una cameretta da principessa. Mi assalì un formicolio alle mani e in un batter d’occhio era sul tavolo da lavoro alias tavolo da pranzo.

Curiosi di vedere la trasformazione?

Ecco qui:

Il brutto anatroccoloLampadaTulle1

 

La trasformazione

LampadaTulle2

Il cigno

LampadaTulle3

 

Per quanto riguarda i mercatini, gli ultimi due sono andati piuttosto maluccio. tanti complimenti e vendite quasi pari a zero. Al che quel geniaccio di Simone ha avuto una delle sue folgoranti idee: “Visto che quello che fai piace tanto a tutti ma nessuno lo compra, invece dei mercati potresti fare delle mostre. La gente verrebbe a vedere, due euro a biglietto, sarebbe come se tu avessi venduto tutto!”

Magari potrebbe funzionare….

Al prossimo post (il tempo di sistemare le foto) una carrellata prenatalizia.

 

 

Annunci

11 thoughts on “Il brutto anatroccolo

  1. Wow 😀

    Beh, quel geniaccio del tuo figliolo potrebbe averci visto giusto, sai? Non è malvagia come idea. Hai mai pensato anche di creare una pagina su Facebook dedicata solo ed esclusivamente alle tue creazioni e cercare non solo di pubblicizzarle ma di venderle anche da lì?

    Che ne so, dopo aver fatto la pagina ti crei un bigliettino da distribuire durante i mercatini a chi ti visita e magari qualche affare lo combini anche da casa.

    Mi piace

    1. Si Jim, la pagina su Fb ce l’ho (vedi il link nella barra laterale proprio sopra il dado azzurro?), anzi corri a mettere un mi piace, marsh! 😀
      Seguendo il tuo consiglio ho aggiunto un piccolo post che cercherò di tenere in alto (si può bloccarlo lì in qualche modo?) specificando che tanti degli oggetti sono in vendita e che ne realizzo anche su ordinazione. I bigliettti da visita ce li ho, e li porto ai mercatini, ma purtroppo non risolvono granché. 😦

      Mi piace

      1. Non sono iscritto su Facebook quindi non saprei se il post si possa bloccare in alto o meno.

        Per i biglietti da visita se vuoi te ne preparo uno e te lo mando via E-mail e poi mi dici che ne pensi

        Mi piace

  2. Bella “anatroccola” mia …. ossia diable d’ una femm …
    Ma come … ti sei fatta dare istruzioni su come votare i miei indiani ed io te le ho date su feibùc, quando invece, votando il tuo blog ( 2° assoluto per la categoria PAGINE PERSONALI e 40° su scala nazionale che riassume “tutte le categorie” ), puoi poi andare, sempre restando sulla categoria PAGINE PERSONALI, e votando i 3 BLOG DEGLI INDIANI ( che occupano dal 3° al 5° posto ) …. ah se t’ acchiappo a Pontassieve !!! 👿

    Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...