Quattro chiacchiere · Ridiamoci su · Senza categoria

Il cane… prêt-à-porter!

Sarà che mi sento un po’ un maschio mancato, ma fin da bambina ho sempre avuto il mio caratterino. E anche se ho quasi sempre seguito le regole (per rispetto e non per timore – anche se non sempre volentieri), non ho mai sopportato l’omologazione.
Io ero io, e volevo che si capisse. Non ho mai seguito i dittami della moda o delle consuetudini, anzi, se era possibile ho sempre cercato il particolare, il diverso.
Ma di gente che segue il gregge ce n’è, eccome.
L’ultima frontiera è il cane. E qui molto viene dettato dal cinema e dalla tv…
Passata la moda dei dalmata nata dopo “La carica dei 101 e ormai esaurita l’onda  del pastore tedesco (a proposito, per caso è in via d’estinzione? Da dopo Rex non se ne vedono quasi più…),  è stata la volta del Border Collie…Erano comunque mode che avevano resistito per decenni, ora invece la moda si è fatta più o meno annuale, un po’ come nell’industria dell’abbigliamento ora c’è anche il cane prêt-à-porter.
Esempio: circa tre anni fa per la prima volta vidi un  Bovaro del Bernese

bovaro del bernese
(Foto: http://www.cani.com)

il proprietario si stupì che conoscessi quella razza, tanto era inusuale vederne in giro. In capo a due anni, pieno di Bovari del Bernese.
Poi è stata la volta del Cane Lupo Cecoslovacco

Canelupocecoslovacco
(Foto: cinopedia.tipresentoilcane.com)

bellissimo animale, fiero come il suo compare selvatico, buon carattere, non adatto proprio a tutti perché deve essere gestito con molta dolcezza ma con determinazione. Nonostante tutto, si sa, la moda va seguita…e giù Lupi Cecoslovacchi.

Ora il trend è il Dogo Argentino

dogo argentino
(Foto: http://www.cani.com)

nell’ultimo mese ho già visto in giro tre cuccioli. Non passerà molto che ce ne sarà un’invasione.

Normalmente uno dovrebbe scegliere il cane che più si addice alla sua famiglia e al suo stile di vita (vi immaginate un irruento ed energetico border collie con due vecchietti ottantennni?) anche se la cosa migliore in assoluto resta sempre l’adozione…..

Ricordiamoci che un cane non è un oggetto da sfoggiare ma una creatura seziente che dà amore e che spera di riceverne, aldilà di razza o pedigree.

Quindi  non ci facciamo influenzare più di tanto dall’ondata del momento e in ogni caso ricordate che se questo è il vostro criterio di scelta, col cane di moda quest’anno sarete fuori moda già dall’anno prossimo!!!

 

Annunci

16 thoughts on “Il cane… prêt-à-porter!

      1. Per me il cane si sente cretino e basta, così come quelle che pigliano i barboncini e li conciano nelle maniere più assurde e improponibili. Si vede lontano chilometri che l’animale è a disagio, ma loro con un: “Il mio amorino cicci pucci picci lallallà” credono che invece sia felice quando è ridotto a un clown a 4 zampe. Mah…

        Mi piace

  1. Ma non ho capito… Il cane va di moda come un paio di scarpe o un taglio di capelli? Spero che sia solo un mero criterio di scelta per gli indecisi, ma che non si traduca in un seguire pedissequamente le mode che, si sa, cambiano repentinamente di anno in anno :shock

    Mi piace

    1. E’ l’impressione che ho avuto io negli ultimi tempi, vedendo in giro esemplari di razze diverse (e fino ad allora semisconosciute) arrivare ad ondate, proprio come le collezioni autunno/inverno, primavera/estate delle case di moda…

      Mi piace

  2. Io ne ho visti alcuni addirittura nel passeggino, ovviamente tutto rosa in pendant con il collare… ORRORE! Io non ho il cane perché non posso garantirgli le cure di cui avrebbe bisogno, ma queste cose mi fanno imbestialire! Infatti i miei due gatti raccattati per strada sono tutt’altro che alla moda!

    Mi piace

  3. IN famiglia abbiamo un cane di bassa statura, scelto cucciolo, scelto dai miei “nipotini-cuccioli”, quando ancora si nutriva al seno della madre.
    E’ dolcissimo! Vivacissimo! E’ cresciuto “cucciolo tra cuccioli”!
    Per lui sono “la nonna” e desidera essere trattato da “nipotino”.
    Lui c’è….fedele e ubbidiente…c’è per noi tutti, con il suo particolare affetto e simpatia!
    Durante le feste, in vacanza, nella quotidianità…Artù è.sempre è con noi!
    Shira invece era una lupa bellissima, che mia figlia, ancora adolescente, aveva insistito di adottare e salvare dal canile.
    Era elegantissima, fiera, atletica…purtroppo pazza, a causa dei terribili maltrattamenti subiti in precedenza. L’abbiamo amata e curata come meglio non si poteva ma, purtroppo, non ha mai saputo amare, fino alla fine dei suoi giorni!
    Cara Rosanna, è davvero bello quest Post!
    Giunge giusto, quasi a confermare la stima che ho per Te!
    Infatti ti ho menzionata per la tua fermezza, delicatezza e rigore morale, per l’AWARD di Rebecca Antolini: CONDIVIDERE L’AMORE!
    Ti abbraccio con sempre tanto affetto!
    Nives

    https://civuoleunfiore.wordpress.com/2016/02/07/condividere-lamore-2/

    Mi piace

    1. Ciao Nives, grazie infinite per il premio, passo subito da te!
      Che strano quello che mi scrivi della tua Shira, in genere quando vengono maltrattati poi dimostrano riconoscenza e amore infiniti verso i nuovi “umani” (padoni non mi piace) che li hanno adottati. Magari la tua Shira era così proprio per carattere….anche il mio Charlie, che ho raccolto dalla strada già 11 anni fa, non ha mai dato una leccatina a nessuno. E’ sempre stato un cane molto schivo anche se adesso, vuoi per l’età, vuoi perché è sempre stato trattato come un membro della famiglia, forse un po’ si è affezionato e si fa coccolare con piacere.
      L’altra canina che ho avuto prima di lui e che purtroppo è morta nel 2009, Luna, era stata usata da fattrice e maltrattata per sette lunghi anni e abbandonata dopo aver partorito l’ultima cucciolata. Lei ci adorava addirittura, ci guardava con quegli gli occhi che solo loro sanno fare e per me è stata davvero importante, soprattutto quando, dopo una caduta ho dovuto stare immobile a letto per due mesi. Ha fatto di tutto finché non gli è stata messa la cuccia accanto a me e mi ha vegliato giorno e notte, non usciva con nessuno, faceva veloce i suoi bisgni in giardino e tornava subito accanto a me. Pe due mesi interi. Se non è amore questo…

      Mi piace

      1. L’amore di Luna è stato davvero unico e straordinario. Credo che noi “umani” abbiamo ancora molto da imparare!
        Hai ragione su Shira….pure noi credevamo nella sua guarigione.
        Pensa Rossana che quando l’abbiamo adottata aveva solamente due anni, ma li aveva trascorsi tutti… legata a mezzo metro di catena.
        Il veterinario, alla prima visita, aveva riscontrato cicatrici profonde alla testa e al collo però, data la giovane età e la prospettiva d’un futuro di amore, vita sana e giocosa …ci aveva assicurato che sarebbe diventata una splendida e fiera creatura!
        Era molto irrequieta e non sopportava le auto, i rumori, le luci dei fanali…altri animali… gli uomini…
        Mia figlia adolescente rimaneva per ore in giardino con lei, tentando inutilmente di interagire e giocare, ma Shira voleva solo saltare la siepe e scappare….
        E’vissuta altri dieci d’anni senza mai accettare una carezza o rispondere quando la chiamavamo.
        Per quanto riguarda la moda dei cani….davvero non so cosa dire!
        Un affettuoso abbraccio!
        NIves

        Mi piace

  4. Mmmuuuhhhh … che variegata e splendida canisteria, @Roxy bella !
    Mi vien da pensare che in Cina, sì bei canetti … SE LI MAGGNJANO !!! :mrgreen:

    Mi piace

    1. E va bene le culture diverse, ma questa non si può concepire! E poi come li trattano, stipati in quelle minuscole gabbie, che nemmeno una gallina ci starebbe. Popolo di incivili, arretrati e crudeli. Bleah!

      p.s. Non ti vedevo da un po’, che fai, mi diserti? 😉

      Mi piace

Stretta la foglia, larga la via, dite la vostra ch'io ho detto la mia...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...